Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / News in evidenza / Tavolo metropolitano: commercio e attività turistiche, online il nuovo portale web

Tavolo metropolitano: commercio e attività turistiche, online il nuovo portale web

Sul sito informazioni sugli attori e la governance, i temi di lavoro e le azioni messe in campo. Marco Panieri: “Strumento utile e importante”

Il Tavolo metropolitano per il commercio e le attività turistiche della Città metropolitana di Bologna si presenta con un nuovo portale web. Sul sito è possibile trovare informazioni sugli attori e la governance, i temi di lavoro e le azioni messe in campo, e una speciale sezione con ricerche e analisi di dati dei settori interessati.  

Co-progettare e implementare azioni prioritarie per il supporto ai settori del commercio e del turismo è uno degli obiettivi del Tavolo, istituito a febbraio 2021 dalla Città metropolitana di Bologna e presieduto da Marco Panieri, sindaco di Imola e Vicesindaco metropolitano con delega allo sviluppo economico, in stretto coordinamento con Barbara Panzacchi, Consigliera della Città metropolitana con delega al turismo.

Vi partecipano inoltre le associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali, la Camera di Commercio di Bologna, il Comune di Bologna e le Unioni dei Comuni. 

L’attenzione dei territori a questi settori, tra i più colpiti dalla crisi pandemica e ancora oggi vessati dal clima di incertezza, è testimoniata dalla quantità e dalla rilevanza di misure che i Comuni e le Unioni hanno promosso a partire da marzo 2020 per supportare gli operatori del commercio e del turismo. A queste ultime è dedicata la sezione del sito: “Gli interventi per la ripresa” che rappresenta un archivio consultabile da tutti e in costante aggiornamento.

“Sono più di 100 le misure promosse dai Comuni e dalle Unioni che abbiamo mappato -  commenta Marco Panieri - il che dimostra ancora una volta la capacità dei nostri territori di mobilitarsi di fronte alla crisi. L’archivio online vuole essere uno strumento utile alle amministrazioni per diffondere queste buone pratiche e per favorire lo scambio di esperienze e soluzioni; il Tavolo intende essere sempre più infatti un luogo di condivisione, in cui attraverso un dialogo costruttivo tra tutte le parti sociali si possano realizzare azioni innovative, ma anche molto concrete, per il supporto all’economia urbana e di prossimità, che rappresenta uno dei fattori determinanti la qualità della vita nei nostri territori”.

 

ultima modifica 04/04/2022 12:03