Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

  • Centro storico... il Cuore della Città

    Centro storico... il Cuore della Città

  • Seguici su Facebook

    Seguici su Facebook

Tu sei qui: Home / News in evidenza / Prorogate le concessioni gratuite dei dehors

Prorogate le concessioni gratuite dei dehors

Tra le misure a sostegno per il rilancio delle attività economiche

Il Consiglio comunale ha deliberato la proroga fino al 30 aprile 2021 di alcune misure straordinarie per il rilancio delle attività economiche; ladecisione è stata assunta in seguito del Decreto Legge del 14 gennaio che dispone fino al 30 aprile 2021 lo stato d’emergenza a seguito della pandemia.

Le misure prorogate

  • l’esenzione dal pagamento del canone di concessione prevista per le attività di somministrazione alimenti e bevande per superfici fino a 30 mq e di durata inferiore a 180 giorni situate in centro storico è estesa a tutte le attività (di somministrazione) del territorio comunale;

  • non è dovuto il canone di occupazione suolo pubblico (Cosap) per l’installazione di sistemi di gestione della fila e fornitura alla clientela di dispositivi per la prevenzione del contagio (esempio gel mani e guanti monouso);

  • l’ampliamento dei dehors per l’adeguamento alle norme sul distanziamento sociale è possibile fino ad un massimo del 50 % della superficie attualmente concessa, mentre le nuove concessioni di spazi dedicati alla somministrazione sono possibili per massimo mq 50, integrabile del 50%.

Queste occupazioni sono consentite nel rispetto delle norme in materia di sicurezza e della circolazione e con la salvaguardia dei diritti delle proprietà e delle attività limitrofe.

Pierangelo Raffini, assessore alle Attività produttive:

“Abbiamo ritenuto necessario prolungare la concessione gratuita di suolo e dei dehors al fine di venire incontro agli esercizi pubblici, visto che prosegue il periodo difficile anche per l’economia, causa l’emergenza da Covid 19”.

ultima modifica 01/02/2021 12:25