Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi in evidenza

Eventi in evidenza

Musei Civici: prorogato l’ampliamento degli orari di apertura

L’amministrazione comunale, visto il forte apprezzamento del pubblico, ha confermato il potenziamento delle aperture sino a fine anno di Palazzo Tozzoni e Rocca Sforzesca

Un successo di pubblico e un apprezzamento largo e condiviso. Tanto che l’amministrazione comunale di Imola, in relazione all’iniziativa Musei più aperti d’estate, organizzata dai Musei Civici, ha deciso di prorogare l’ampliamento degli orari di apertura sino alla fine dell’anno di Palazzo Tozzoni (foto di Sergio Orselli, archivio Musei Civici) e della Rocca Sforzesca.

Gli orari di apertura potenziati prevedono il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 19 e le intere giornate di sabato e di domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

“La maggiore apertura è stata pensata sia per invogliare gli imolesi a visitare questi luoghi di cultura, in pratica a chilometro zero, che sono patrimonio loro, sia per attirare la presenza di turisti di passaggio che hanno così avuto la possibilità di scoprire il patrimonio artistico e culturale della Città di Imola. Alla fine questa scelta ha dato i risultati sperati, perché durante i mesi estivi si è registrato un notevole afflusso di visitatori – spiega Giacomo Gambi, assessore alla Cultura -. Nonostante l'attuale chiusura al pubblico del San Domenico abbiamo infatti registrato un incremento di oltre il 30% dei visitatori totali nei musei rispetto allo scorso anno, molti anche da fuori città, compresi numerosi stranieri, grazie anche alle iniziative mirate appositamente pensate per valorizzare aspetti peculiari della Rocca e di Palazzo Tozzoni. Il tutto, con ingressi contingentati, per rispettare al massimo le misure anti Covid-19”.

Modalità di visita

Palazzo Tozzoni

Accesso dei visitatori sarà di 10 persone ogni ora: venerdì alle ore 15, 16, 17, 18. Il sabato e la domenica mattina alle ore 10, 11 e 12. Il sabato e la domenica pomeriggio alle ore 15, 16, 17, 18.
La visita sarà accompagnata, ma non guidata e la durata massima sarà di 60 minuti.

Rocca Sforzesca

L’accesso dei visitatori sarà di 15 persone ogni ora: venerdì alle ore 15, 16, 17, 18. Il sabato e la domenica mattina alle ore 10, 11 e 12. Il sabato e la domenica pomeriggio alle ore 15, 16, 17, 18.
La visita sarà accompagnata, ma non guidata e la durata massima sarà di 60 minuti.

Palazzo Tozzoni: appuntamento speciale venerdì 17 settembre

A proposito di iniziative mirate a valorizzare il patrimonio storico culturale cittadino, è prevista per venerdì 17 settembre alle ore 17.30 a Palazzo Tozzoni la presentazione dell’Album 9 dei Musei civici di Imola, ultimo arrivato di una collana di volumetti che approfondiscono tematiche legate alle opere d’arte e agli oggetti che fanno parte del patrimonio dei musei.

Il titolo della nuova pubblicazione è rivelatore “Domenica a palazzo 1. Sei storie per conoscere arte, curiosità e personaggi della vita a palazzo Tozzoni”.
Chi ha apprezzato le conferenze delle “Domenica a palazzo” degli anni scorsi, ritroverà qui approfondimenti su personaggi come il cameriere senza baffi della contessa Tozzoni, il conte Giorgio e la dagherrotipista itinerante o il giovane guardiamarina Francesco Giuseppe Tozzoni alla ricerca della sua Isola da un’altra parte del mondo. Completano il volume il racconto delle Donne di casa Tozzoni le Storie di Giuditta, un ciclo di affreschi al piano terra del palazzo finora mai raccontato, e infine le Suggestioni d’Oriente che, in maniera sorprendente, troviamo anche a palazzo Tozzoni.
Presenteranno il volume Diego Galizzi, Claudia Pedrini e Oriana Orsi.

Come partecipare alla presentazione dell’Album 9
I posti sono limitati con prenotazione obbligatoria entro il giorno prima dell’evento, tramite l’App “Io Prenoto” o telefonando al 0542 602609 dal lunedì al venerdì 9-13.
La partecipazione è gratuita.
In applicazione del Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021 per accedere ai musei e alle mostre temporanee è obbligatorio esibire alla cassa il Green Pass.

Informazioni

Musei civici di Imola (Via Sacchi 4, Imola)
tel 0542 602609 | musei@comune.imola.bo.it | www.museiciviciimola.it

 

ultima modifica 10/09/2021 15:20

Dante e La Commedia nella città “di Santerno”

Dal 10 settembre all’11 dicembre 2021 Imola ricorda il sommo poeta con una mostra di testimonianze dantesche in Biblioteca Comunale

Imola mette in mostra le testimonianze più preziose su Dante presenti in città. In questo anno dedicato alle celebrazioni dantesche del VII Centenario della morte del Poeta la Bim propone la mostra bibliografica e documentaria “La Commedia nella città «di Santerno». Testimonianze dantesche nella Biblioteca Comunale di Imola”, con numerosi eventi collaterali e occasioni di approfondimento.

L’iniziativa, che prende il via venerdì 10 settembre 2021, alle ore 17.30 e rimarrà aperta fino all’11 dicembre 2021, si inserisce in un percorso espositivo diffuso, promosso dal Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con la Società Dantesca Italiana dal titolo Dante e la Divina Commedia in Emilia-Romagna, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura, del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni della morte di Dante e della Associazione per gli Italianisti.

Il progetto complessivo del suddetto percorso espositivo diffuso è stato ideato da Alberto Casadei e curato da Gabriella Albanese, Sandro Bertelli e Paolo Pontari ed intende valorizzare il patrimonio dantesco di 14 biblioteche e archivi storici del territorio “tra ’l Po e ’l monte e la marina e ’l Reno”, come il Poeta stesso, nel XIV canto del Purgatorio, definisce l’odierna Emilia-Romagna, terra che si può ritenere a tutti gli effetti la sua seconda patria e nella quale soggiornò a più riprese trascorrendovi gli ultimi anni della sua della sua sofferta esistenza da esule, morendo a Ravenna. Nell’ambito del progetto regionale è inoltre prevista la pubblicazione di un catalogo collettivo, a cura di Gabriella Albanese, Sandro Bertelli, Paolo Pontari.

L’assessore alla Cultura, Gambi: “format diversi e originali per celebrare Dante”

“Continuiamo in questo 2021 a celebrare i settecento anni dalla morte di Dante, con un calendario di iniziative e di eventi, progettati secondo format diversi e originali. Dopo aver costruito diverse opportunità per avvicinarsi all’opera dantesca e alla sua eredità - la consegna formale alla Biblioteca comunale della riproduzione facsimilare del codice Parigi-Imola, residenze artistiche a tema "contrappasso", lettura di 10 canti della Commedia nei Comuni del Nuovo Circondario Imolese, attività a Casa piani per i più piccoli, incontri, conferenze e concerti proposti anche da enti e associazioni - venerdì 10 settembre inauguriamo la mostra “La Commedia nella città «di Santerno».  Testimonianze dantesche nella Biblioteca Comunale di Imola”, con numerosi eventi collaterali e occasioni di approfondimento” sottolinea Giacomo Gambi, assessore alla Cultura del Comune di Imola.

L’assessore Gambi ricorda, inoltre, che “nei quattro mesi della mostra numerose iniziative accompagneranno il percorso espositivo, rivolte al pubblico ed alle scuole: visite guidate, incontri di approfondimento con noti studiosi universitari, una Giornata di studi dedicata a Benvenuto da Imola in una rinnovata collaborazione con il Centro Studi Benvenuto da Imola, spettacoli, rievocazioni anche con la ricostruzione della bottega di uno speziale imolese. Molte delle iniziative collaterali alla mostra si inseriscono in un lavoro di condivisione con associazioni, enti e scuole del territorio avviato fin dai primi mesi del 2021. Ringrazio tutti i dipendenti comunali che si sono resi protagonisti del percorso regionale “tra ’l Po e ’l monte e la marina e ’l Reno” di cui è parte anche il percorso espositivo imolese curato interamente da personale della nostra biblioteca. Ringrazio il Museo diocesano per la collaborazione nella realizzazione della mostra, così da valorizzare insieme il patrimonio documentario imolese di età medievale, e la Fondazione Cassa di Risparmio di Imola che con il proprio contributo accompagna l'iniziativa”.

La mostra allestita nella Biblioteca comunale di Imola

Nella mostra che sarà allestita nella Biblioteca comunale di Imola - città «di Santerno», secondo la perifrasi geografica con cui la menziona Dante ricordando la soggezione, insieme con Faenza, al condottiero Maghinardo Pagani (Inf. XXVII, 49-51) – saranno presentati i testi più antichi o di maggior pregio della Commedia di Dante conservati nelle raccolte imolesi: due opere manoscritte del XV secolo, una delle quali preziosamente miniata, due incunaboli, cinquecentine, oltre ad alcune edizioni particolarmente significative dei secoli successivi.

Il fulcro del percorso espositivo sarà costituito dalle note 21 carte dell’Inferno, frammento di un codice conservato presso la Bibliothèque nationale de France, realizzato attorno agli anni ’40 del XV secolo per Filippo Maria Visconti duca di Milano, con il corredo di molte miniature attribuite al Maestro delle Vitae Imperatorum e il commento dell’umanista Guiniforte Barzizza.

I visitatori potranno vedere e apprezzare non solo le carte imolesi, ma anche le miniature conservate a Parigi, digitalizzate ad alta risoluzione per consentire al pubblico di scoprire questo straordinario ciclo illustrativo nella sua interezza. La sezione di mostra dedicata ai manoscritti e libri antichi è arricchito da altre due percorsi paralleli di particolare interesse.

La sezione Imola ai tempi di Dante, frutto di una collaborazione tra l’Archivio storico comunale e il Museo diocesano, con la consulenza di Tiziana Lazzari dell’Università di Bologna, valorizza il patrimonio documentario imolese di età medievale, restituendo frammenti di storia della città «di Santerno» a cavallo del Duecento e Trecento.

Nel percorso Codici miniati in facsimile saranno invece esposti in riproduzione otto tra i più antichi e noti codici miniati illustrati della Commedia di Dante Alighieri, che la casa editrice Imago di Rimini ha raccolto nella collezione La Biblioteca di Dante, acquisita integralmente nel 2021 dalla Biblioteca comunale di Imola. Tra le opere esposte è presente anche l’Inferno “Parigi-Imola” il cui facsimile ripropone l’unitarietà del manufatto originario che le complesse vicende del manoscritto hanno separato nelle parti oggi conservate presso due diverse sedi, effettuando una ricomposizione delle carte.

L’inaugurazione

La partecipazione all’inaugurazione sarà su prenotazione, secondo i protocolli sanitari in vigore (sarà richiesto il Green Pass). Dopo i saluti istituzionali di Marco Panieri, sindaco di Imola, Giacomo Gambi, assessore alla Cultura, Rodolfo Ortolani, presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, interverranno Claudio Leombroni, dirigente “Biblioteche e archivi” del Servizio Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna e Gabriele Rossi, direttore della Biblioteca comunale di Imola. La visita al percorso espositivo sarà preceduta da una presentazione, da parte di Alessia Canducci, di alcuni brani della Divina commedia, con interventi musicali di Federico Squassabia.

Le iniziative collaterali

Nel periodo di apertura della mostra, da settembre a dicembre (orari martedì e giovedì ore 15.00 - 18.00; sabato ore 9.00 - 12.00) numerose saranno le iniziative che accompagneranno il percorso espositivo, rivolte al vasto pubblico di persone interessate e alle scuole, tutte su prenotazione. Sette le visite guidate in programma.

Il calendario completo in pdf 

La mostra e gli incontri, che si svolgeranno tutti nella Biblioteca comunale di Imola, sono sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, che dal 1992 accompagna le iniziative dei “Tesori della Biblioteca” volte alla valorizzazione del patrimonio di pregio dell’Istituto, quest’anno interamente dedicati alle Celebrazioni dantesche.

Informazioni e prenotazioni

Per partecipare all’inaugurazione, agli incontri e alle visite guidate sono necessari la prenotazione e il Green Pass. Durante gli orari di apertura, dall’11 settembre, sarà possibile visitare la mostra, a piccoli gruppi, senza necessità di prenotazione ma è comunque richiesto il Green Pass.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla biblioteca comunale di Imola (via Emilia 80, tel. 0542 /602657-602619) oppure APP IO PRENOTO - www.bim.comune.imola.bo.itwww.facebook.com/bimbibliotecaimola

ultima modifica 08/09/2021 15:39

Fondo Regionale Microcredito, dal 13 settembre le richieste di finanziamenti

Il fondo rotativo della Regione Emilia-Romagna, gestito da Artigiancredito, è rivolto alle piccole imprese ed ai professionisti e punta a finanziare lo sviluppo di micro iniziative

Dal 13 settembre al 31 dicembre sarà possibile presentare le richieste per ottenere finanziamenti agevolati sul Fondo Regionale Microcredito, il fondo rotativo della Regione Emilia-Romagna, gestito da Artigiancredito, rivolto alle piccole imprese ed ai professionisti che punta a finanziare lo sviluppo di piccole iniziative imprenditoriali e professionali e promuovere la crescita e la formazione delle persone, tramite l’accesso al credito attraverso requisiti semplici e soglie minime.

Beneficiari

Possono accedere al fondo:

  • Lavoratori autonomi e liberi professionisti operanti in Emilia-Romagna, che alla data di presentazione della domanda siano titolari di partita iva da non più di cinque anni e che dichiarino un fatturato negli ultimi 12 mesi al massimo di 100.000 euro.
  • Imprese individuali, società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative operanti in Emilia Romagna, che alla data di presentazione della domanda siano avviate da non più di cinque anni e che dichiarino un fatturato negli ultimi 12 mesi al massimo di 200.000 euro
  • Forme aggregate tra professionisti (società tra professionisti) con i medesimi requisiti previsti per le imprese.

 Iniziative ammissibili

Il Fondo finanzia interventi quali:

  • acquisizione di beni, comprese le materie prime necessarie alla produzione di beni o servizi e di merci destinate alla rivendita, o di servizi strumentali all'attività svolta;
  • corsi di formazione, anche di natura universitaria o postuniversitaria, volti ad elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell'imprenditore e dei relativi dipendenti;
  • esigenze di liquidità connesse allo sviluppo dell'attività, compreso il costo di personale aggiuntivo;
  • investimenti in innovazione, in prodotti e soluzioni di ICT, sviluppo organizzativo messa a punto di prodotti e/o servizi che presentino potenzialità concrete di sviluppo e consolidamento di nuova occupazione.

 Contributi

Il Fondo permette di erogare finanziamenti agevolati di importo compreso tra € 5.000 ed € 25.000 e di durata compresa tra 36 e 60 mesi.

Il fondo opera grazie ai Fondi Regionali ed alla garanzia di Artigiancredito che copre il 50%. La garanzia di ACT è obbligatoria nel rispetto del regolamento regionale del Microcredito.

Procedure e termini

La richiesta deve essere presentata presso uno degli sportelli abilitati  Artigiancredito presenti in Regione Emilia-Romagna.

Riferimenti normativi

ultima modifica 08/09/2021 13:11

Marangoni Bici apre punto vendita in viale De Amicis, le due ruote sono servite

Inaugurato il 2 settembre accanto al negozio di Marangoni dedicato ad abbigliamento e accessori per motociclisti. C’è anche il meccanico per le riparazioni

Una nuova avventura è iniziata giovedì 2 settembre per una storica azienda imolese. Marangoni srl, che da quasi 90 anni rappresenta il meglio delle due ruote in città, ha inaugurato in viale De Amicis 5/a un nuovo punto vendita con tutto ciò che occorre ai ciclisti. Il negozio si trova proprio accanto a quello dedicato da Marangoni all’abbigliamento per motociclisti in viale De Amicis 7, aperto da una ventina di anni. Insieme danno vita a un negozio di 250 metri quadri complessivi che rappresenta un punto di riferimento in centro storico a Imola per gli appassionati delle due ruote di qualsiasi tipologia.

“Avviò l’attività mio nonno nel 1934 – racconta Paola Marangoni, attuale titolare insieme alla sorella Vittoria -. Iniziò con la vendita di macchine da cucire, solo in un secondo momento vennero le bici. Poi toccò a mio padre e mio zio, da diversi anni a me e mia sorella. Mia figlia sta già lavorando con noi e sarà la prossima generazione”.

Al civico 5/a di via De Amicis i clienti vecchi e nuovi di Marangoni Bici trovano le migliori biciclette e MTB muscolari ed elettriche sul mercato, oltre all’abbigliamento e agli accessori.

“Abbiamo portato qui anche il laboratorio di riparazione e assistenza, con il meccanico a disposizione ogni giorno. Valuteremo poi più avanti se dedicare uno spazio autonomo all’assistenza – prosegue Paola Marangoni -. Un altro nostro punto di forza è il noleggio bici, che non effettuiamo in questo periodo ma che torneremo presto a proporre”.

Marangoni srl ha la sede operativa in via Pisacane 43, l’azienda ha anche una importante attività di ricambi auto e può contare su 15 dipendenti e diversi collaboratori. “I nostri clienti hanno molto apprezzato l’apertura in via De Amicis e tanti hanno partecipato all’inaugurazione complimentandosi. Ci ha fatto anche davvero piacere che all’evento abbiano preso parte anche il sindaco Panieri, il vicesindaco Castellari e l’assessore Raffini”.

ultima modifica 07/09/2021 10:29

Neo mamme imprenditrici: contributi dalla Camera di Commercio di Bologna

Al bando, che scade l’11 ottobre, possono partecipare tutte le imprese al cui interno operi una donna imprenditrice con figli nati dopo il 16 ottobre 2020

La Camera di Commercio di Bologna ha messo a disposizione 200.000 euro di contributi a fondo perduto a favore delle imprese dell’area metropolitana che sono amministrate da donne con figli nati tra il 16 ottobre 2020 ed il giorno di invio della domanda.

In questo modo si vuole dare un sostegno per le spese necessarie a conciliare tempi di vita e di lavoro e non abbandonare l’attività imprenditoriale.

Il bando della Camera di Commercio è rivolto alle titolari di impresa individuale, alle socie amministratrici di società di persone e alle legali rappresentanti o consigliere delegate di società di capitali.

Il contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 12.500 euro, dedicate a diverse attività correlate alla condizione di maternità e alle sue conseguenze sulla gestione dell’azienda.

La domanda di partecipazione al bando può essere presentata dalle ore 9.00 del 13 settembre 2021 alle ore 13.00 dell’11 ottobre 2021.

Tutti i dettagli del bando sul sito della Camera di Commercio: https://bit.ly/38OHiFD

ultima modifica 02/09/2021 13:07

Nuova imprenditorialità, finanziamenti a tassi agevolati con StartEr

Al via StartER, il fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata finalizzato al sostegno della nuova imprenditorialità e gestito da Artigiancredito soc. coop.

Dal 13 settembre al 15 novembre prossimi sarà possibile accedere a StartER, fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata finalizzato al sostegno della nuova imprenditorialità.

Il fondo prevede finanziamenti a tasso agevolato alle piccole imprese che hanno in programma iniziative legate ad “investimenti innovativi”.

Vengono finanziati progetti attraverso la concessione di mutui di importo fino a € 300.000, durata massima 96 mesi, a tasso zero per il 70% dell’importo ammesso, e ad un tasso convenzionato non superiore all’EURIBOR 6 mesi +4,75% per il restante 30%.

Area interessate: attività produttive, turismo/cultura, formazione, ricerca e sviluppo, ambiente/energia, politiche sociali.

La domanda può essere presentata, nel periodo indicato, attraverso modalità online sul sito Fondo StartER con firma digitale. In caso di esaurimento dei fondi disponibili, le domande verranno protocollate con riserva.

 

 

ultima modifica 08/09/2021 15:35

“Imola in musica” entra nel vivo: da giovedì a domenica i concerti in piazza Matteotti

Tutti gratis gli eventi in cartellone, moltissimi in centro storico. In arrivo Ghemon, Ensemble Le Muse, Daniele Silvestri e Extraliscio

È in pieno svolgimento “Imola in Musica” il festival di concerti gratuiti la gran parte dei quali si svolgono in centro storico. Iniziata il 29 agosto, la venticinquesima edizione di "Imola in musica", offre un cartellone eterogeneo di eventi, estesi dalle tipologie musicali più classiche alle più insolite: classica, folk, pop, rock, dj set, blues, etnica, jazz senza tralasciare contaminazioni curiose e affascinanti.

Più di cento appuntamenti che, oltre alla musica, spazieranno tra mostre, spettacoli e suggestioni artistiche a 360 gradi, dall’alba a notte fonda, con l’invito a muoversi tra generi, luoghi e proposte diverse nel palcoscenico naturale rappresentato da ogni angolo della città (il programma completo su imolainmusica.it)

Concerti in piazza Matteotti - Tra i tanti appuntamenti, da segnalare i 4 concerti in programma in piazza Matteotti, centro della città e della manifestazione: Ghemon (giovedì 2 settembre), Ensemble Le Muse (venerdì 3 settembre), Daniele Silvestri (sabato 4 settembre) ed Extraliscio (domenica 5 settembre).

Per riuscire a garantire il distanziamento per i concerti che si terranno in Piazza Matteotti, sarà disponibile un numero limitato di posti a sederepari a circa 1.200 posti per ogni concerto, all’interno di un’area appositamente transennata, preassegnati su prenotazione e gratuiti.

È possibile effettuare la prenotazione tramite il portale www.vivaticket.com. Il biglietto sarà elettronico, scaricabile sul proprio dispositivo mobile e stampabile in formato cartaceo.

Sarà possibile effettuare una prenotazione per massimo due posti alla volta con obbligo di biglietto nominativo non cedibile ad altre persone.

Le persone con disabilità motorie avranno posti assegnati, anche con eventuale accompagnatore. In questo caso, per prenotare è necessario telefonare al 0542 602600 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Tutti i suddetti quattro concerti in piazza Matteotti avranno inizio alle ore 22.00 e l’ingresso ai posti a sedere è previsto a partire dalle ore 20. Saranno allestiti tre ingressi all’area transennata, nei quali verranno effettuati i controlli: per accedere ai posti a sedere sarà obbligatorio esibire al personale incaricato il Green pass e il biglietto: l’utilizzo per entrambi del formato elettronico scaricato sul proprio smartphone snellirà le procedure di controllo ed ingresso.

Accesso agli altri luoghi - Le modalità di accesso ai concerti ed eventi negli altri luoghi della città saranno definite nel corso della riunione dell’apposita Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, fissata a metà della prossima settimana.

 

ultima modifica 01/09/2021 11:50

Riccardo Muti dirige l’orchestra giovanile Luigi Cherubini al teatro “Stignani”

Il Maestro per la prima volta a Imola in uno storico concerto che si tiene questa sera anche in diretta streaming. Repertorio di Schubert
Riccardo Muti dirige l’orchestra giovanile Luigi Cherubini al teatro “Stignani”

© ToddRosenberg Photography - by courtesy of riccardomutimusic.com

In questi giorni la musica riempie per le strade, le piazze e i teatri di Imola. Mentre è in corso la venticinquesima edizione del festival “Imola in musica”, un altro grande e prestigioso evento si tiene questa sera, mercoledì 1 settembre, al teatro “Ebe Stignani”.

Alle ore 21 il Maestro Riccardo Muti dirige Schubert con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, nel più importante teatro della città, in pieno centro storico.
L’evento è organizzato dalla Fondazione Accademia Internazionale “Incontri con il Maestro”, in collaborazione con il Comune di Imola. 

Il concerto in diretta streaming per tutti

I biglietti sono già tutti esauriti ma tutti potranno assistere  alla diretta del concerto in streaming  su www.teatrostignani.it www.imolamusicacademies.org/  e in diretta Facebook sulle pagine comuneimolateatrostignani imolainmusica.

Per il Maestro Muti si tratta di un debutto assoluto a Imola e il suo intendimento è omaggiare la città che ha fatto nascere l’esperienza della Fondazione Accademia Internazionale “Incontri col Maestro”, che il grande direttore d’orchestra annovera tra i luoghi nei quali l’insegnamento della musica raggiunge il vertice della qualità.

Il concerto di questa sera suggella la decima edizione  dell’ Imola Summer Music Academy and Festival, che ogni estate attrae centinaia di giovani talenti provenienti da ognuno dei cinque continenti.

Il repertorio, interamente schubertiano, che il Maestro Riccardo Muti, alla guida dell’ Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” ha scelto per il concerto del primo settembre, è di grande interesse e include l’ Ouverture in do maggiore “im italienischen Stile” D 591 e la Sinfonia n. 9 in do maggiore “La Grande” D 944.

ultima modifica 01/09/2021 10:34

"Musei + aperti": gran finale con "Le vite degli altri" a Palazzo Tozzoni

Prosegue fino al 12 settembre prossimo l’iniziativa “Musei più aperti d’estate” organizzata dai Musei Civici di Imola. Due appuntamenti dedicati a "Le vite degli altri"

“Le vite degli altri” è lo slogan che caratterizza gli ultimi due appuntamenti a Palazzo Tozzoni dedicati a “Musei più aperti d’estate”.

Con i due eventi di che si terranno venerdì 3 e 10 settembre alle ore 17.30, i Musei comunali vogliamo raccontare la storia quotidiana e straordinaria al tempo stesso, di due coppie che, in epoche diverse, vissero nel palazzo.

Le sale di Palazzo Tozzoni hanno infatti ospitato per cinque secoli la vita della nobile famiglia di origine toscana, profondamente legata alla realtà imolese. Chi erano coloro che abitavano queste stanze, quali le loro storie di vita, i loro amori, gli avvenimenti che ne hanno caratterizzato l’esistenza

In particolare, venerdì 3 settembre, alle ore 17.30, verrà raccontata la vita di “Giuseppe Ercole e Carlotta”. Siamo ad inizio Settecento e il conte Giuseppe Ercole si risposa con una giovanissima bolognese di nome Carlotta che ha una particolarità, è parente di un uomo illustre e molto, molto influente: papa Benedetto XIV Lambertini. L’avvenimento mette sottosopra il palazzo…

Mentre venerdì 10 settembre, alle ore 17.30, spazio al racconto della vita di “Giorgio e Orsola”. Dalla Firenze cosmopolita di inizio Ottocento, dove ha sempre vissuto, il conte Giorgio torna a Imola e deve trovare moglie. La prescelta sarà una giovane faentina di nome Orsola e il loro matrimonio sarà una lunga storia d’amore che sfiderà la morte e il tempo, per arrivare fino a noi.

Prenotazione obbligatoria 

I posti sono limitati con prenotazione obbligatoria entro il giorno prima dell’evento, tramite l’app “Io Prenoto” o telefonando al 0542 602609 dal lunedì al venerdì 9-13.

Il costo è quello regolare del biglietto di ingresso al museo.

Oltre alla prenotazione, dal 6 agosto, in applicazione del Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021 per accedere ai musei e alle mostre temporanee è obbligatorio esibire alla cassa il Green Pass.

Per informazioni 

 

ultima modifica 31/08/2021 15:02

“Imola il centro ri-fiorisce ad agosto” ha fatto “centro”

Positiva l'edizione dell'evento che si è tenuta sabato 28 agosto. Il sindaco Panieri e l’assessore Raffini: “abbiamo dimostrato che è possibile ripartire in sicurezza”

È stata un’edizione di “Imola il centro ri-fiorisce ad agosto” molto positiva, che ha visto il centro animarsi, la gente risocializzare, il tutto nel rispetto delle norme di prevenzione della pandemia, dimostrando quindi che si possono fare eventi nei quali divertimento e sicurezza convivono, che è possibile ripartire in sicurezza. Un’occasione per ritrovarci, dopo un anno difficile, che fa ben sperare per il futuro e per le prossime giornate di Imola in Musica” commentano il sindaco Marco Panieri e l’assessore al centro storico, Pierangelo Raffini, l’iniziativa andata in scena sabato nel centro storico di Imola. Un’iniziativa andata in scena in un fine settimana di eventi per Imola, dal centro storico all’autodromo, in un’ottima sinergia, che ha visto inoltre l’avvio di ‘Imola in Musica’.

Con i comici Duo Tutto Okea, Leonardo Manera, I PanPers, Gabriele Cirilli che hanno coinvolto e scaldato piazza Matteotti, mentre tanti altri punti del centro sono stati animati dalle iniziative delle attività economiche. Molto apprezzata anche la presenza della Coldiretti, con i suoi associati di ‘Campagna Amica’, che hanno proposto prodotti e specialità del territorio e quella di tante società sportive che sono venute in centro storico per presentare la propria attività, anche con dimostrazioni pratiche.

A rendere possibile tutto questo è stato il gioco di squadra che ha visto insieme il Comune, in particolare l’assessorato al Centro storico ed alle Attività produttive insieme alle Associazioni di categoria Confcommercio Ascom Imola, Confesercenti Territorio Imolese, Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana e Cna Imola Associazione Metropolitana, alle attività economiche.

La serata è stata anche l’occasione per una prima prova della vaccinazione in piazza, senza prenotazione, grazie al camper mobile dell’Ausl Metropolitana di Bologna e all’impegno di medici e infermieri dell’Ausl di Imola e dei volontari della Croce Rossa e della Protezione civile.

“Questa possibilità di vaccinarsi in piazza, senza prenotazione, è stata ben accolta: sono state 67 le persone vaccinate a fine serata. Un risultato molto positivo che ci fa pensare di replicare la presenza del camper con la possibilità di vaccinarsi in piazza Matteotti anche in occasione delle serate finali di Imola in Musica” aggiunge il sindaco Panieri. Che rivolge “un ringraziamento finale a tutti coloro che hanno organizzato l’evento, compresi i dipendenti comunali dei vari settori che col loro lavoro hanno contribuito alla sua buona riuscita, i commercianti e pubblici esercizi che hanno aderito ed i tanti cittadini che hanno animato il centro storico”.

ultima modifica 29/08/2021 18:51

"Imola il centro ri-fiorisce", la "festa degli acquisti" per una ripartenza in piena sicurezza

In piazza Matteotti il 28 agosto un camper dell’Ausl per le vaccinazioni. Il sindaco Palmieri: "Non dimentichiamo di continuare a proteggerci"

È all’insegna del divertimento in sicurezza l’evento “Imola il centro ri-fiorisce ad agosto”, in programma sabato 28 agosto nelle piazze e nelle vie del Centro Storico, il Centro Commerciale Naturale di Imola.

Fra comici, musica, animazione, solidarietà e tanto altro, l’iniziativa, che vuole essere una vera e propria “festa degli acquisti”, si svolgerà rispettando le disposizioni e le linee guida nonché i protocolli nazionali e/o regionali in materia di contenimento e gestione dell’emergenza pandemica. Ma non solo. La serata sarà anche l’occasione per rilanciare la campagna di vaccinazione.

Su specifica richiesta del Comune, l’Ausl di Imola si è attivata ed ha fatto arrivare un camper ad alta tecnologia, messo a disposizione dall’Ausl di Bologna, nel quale ci si potrà vaccinare senza prenotazione, con la somministrazione di prime dosi. Per gli adulti basta munirsi di documento di identità e tessera sanitaria valide, mentre i minorenni dovranno essere accompagnati da un genitore o da un tutore. La vaccinazione sarà effettuata da medici ed infermieri dell’Ausl di Imola, che garantirà la presenza anche di pediatri dell’ospedale per rispondere alle domande dei genitori. Il camper sarà allestito in piazza Matteotti, nell’angolo fra la via Emilia ed il portico Sersanti, e sarà attivo dalle ore 18 alle ore 24.

Il sindaco Panieri: “vogliamo ripartire in piena sicurezza”

“Vogliamo ripartire in piena sicurezza. Proprio nel momento in cui organizziamo iniziative di forte richiamo di pubblico, come nel caso della “festa degli acquisti”, non ci dimentichiamo di continuare a proteggerci, con la vaccinazione. Siamo ben consapevoli di cos’è il Covid-19, per questo, oltre a prestare grande attenzione al rispetto delle normative di prevenzione in vigore, abbiamo voluto dare la possibilità di vaccinarsi a chi verrà in centro, sapendo bene che il vaccino rappresenta l’unica azione concreta per combattere il virus” sottolinea il sindaco Marco Panieri, che ha fortemente voluto la presenza del camper per la vaccinazione in piazza, in questa occasione di festa. Alle ore 18,30 il sindaco Panieri sarà presente al camper, insieme al direttore sanitario dell’Ausl Imola, Andrea Neri, per portare il saluto agli operatori sanitari impegnati. “Voglio ringraziare il dott. Gabriele Peroni che con l’Area Igiene e Sanità Pubblica da lui diretta si è reso subito disponibile nel rendere possibile la presenza del camper, i medici ed infermieri dell’Ausl di Imola che saranno presenti in piazza e l’Ausl di Bologna che ha messo a disposizione il mezzo. Continuiamo a lavorare insieme, Comune e Ausl, per contrastare la diffusione della pandemia e rendere possibile la ripartenza in sicurezza” conclude il sindaco Panieri. 

Va inoltre segnalata, durante l'evento del 28 agosto, l’iniziativa “Facciamoli sorridere insieme”, la raccolta di giochi, libri, fumetti, album quaderni e colori per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria e Neuropsichiatria infantile della Ausl di Imola, promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale e dagli operatori economici del Centro storico.

Leggi l'articolo su "Imola il centro ri-fiorisce" con il programma dell'evento.

 

 

 

 

ultima modifica 27/08/2021 18:09

Gruppi di lettura: corso di formazione gratuito con Carla Anzile

Si tiene martedì 31 agosto presso la Sala delle Stagioni. Si può prenotare chiamando Il Mosaico Libreria dei Ragazzi

Martedì 31 agosto, dalle 10 alle 12 presso la Sala delle Stagioni  (Palazzo Machirelli poi Dal Pozzo via Emilia 25,Imola), Carla Anzile presenta "Leggere insieme" , un corso di formazione sulla creazione e conduzione di gruppi di lettura.

Un'occasione unica per parlare di libri in classe, per appassionare i ragazzi alla lettura e alla comprensione critica del testo.

→ A cura della libreria in collaborazione con la casa editrice Pelledoca

→ Corso gratuito. Per partecipare  si chiede l’acquisto del libro “uscita di sicurezza” edito da pelledoca, presso la libreria o il giorno stesso presso la Sala del Stagioni.

→ Per insegnanti della scuola primaria e secondaria

→ I posti sono limitati, è necessaria la prenotazione chiamando lo 054221949 o scrivendo a ilmosaicolibreriadeiragazzi@gmail.com 

Carla Anzile è nata a Pordenone in una famiglia come quella di “Piccole donne”, è la quarta ma avrebbe voluto essere Jo. Vive in provincia di Pordenone e lavora come maestra nella scuola primaria, dove si occupa anche dei progetti di promozione della lettura e della biblioteca scolastica “Il magazzino di Diderot”.

 

ultima modifica 27/08/2021 09:25

“Il Centro ri-fiorisce”, cresce l'attesa per il 28 agosto. Barbara Pedrotti presentatrice e testimonial dell’evento

Piazze e strade in festa: concerti, spettacoli comici, negozi aperti tutta la sera, mercato dei prodotti a km 0, tante associazioni coinvolte. Ci sarà anche un camper per vaccinarsi senza prenotazione

Si impreziosisce di ulteriori iniziative il già ricco programma dell’atteso appuntamento “Imola il centro ri-fiorisce ad agosto”, che si svolgerà sabato 28 agosto nelle piazze e vie del Centro Storico, il Centro Commerciale Naturale di Imola.

L’appuntamento, che segnerà la data di ri-partenza degli eventi nel cuore della città, è organizzato dall’assessorato al Centro storico ed alle Attività produttive insieme alle Associazioni di categoria Confcommercio Ascom Imola, Confesercenti Territorio Imolese, Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana e Cna Imola Associazione Metropolitana.

Il centro, la vetrina per eccellenza della città, tornerà così a “ri-fiorire” con la “festa degli acquisti”, che nelle passate edizioni si svolgeva in primavera e che quest’anno, causa pandemia, si svolge alla fine dell’estate. 

Fin dal mattino il commercio, i pubblici esercizi, il mercato ambulante e l’artigianato di servizio saranno i protagonisti che accoglieranno clienti, cittadini e visitatori nei loro negozi, per poi accompagnarli con un ricchissimo programma pomeridiano nel clou della festa serale.

Sono tante le iniziative degli operatori economici che si sono attivati per rendere accogliente il Centro storico, con proposte speciali per clienti e cittadini, di ogni età.

Confermata in questi giorni la presenza, in qualità di presentatrice dello spettacolo serale e testimonial dell'evento, di Barbara Pedrotti (qui il suo video di presentazione), conduttrice tv, speaker tecnico sportivo internazionale nonché presentatrice e moderatrice di convegni ed eventi, fra cui alcuni appuntamenti nell’ambito del recente Gran Premio di F.1 a Imola del 18 aprile scorso, volto noto del piccolo schermo, grazie alle sue collaborazioni per molti anni con Sky e con Mediaset.

“Facciamoli sorridere” a sostegno di Pediatria e psichiatria infantile

Fra le novità messe a punto negli ultimi giorni, da segnalare l’iniziativa “Facciamoli sorridere insieme”, la raccolta di giochi, libri, fumetti, album quaderni e colori per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria e Neuropsichiatria infantile della Asl di Imola, promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale e dagli operatori economici del Centro storico. Tutti potranno partecipare a questa iniziativa benefica acquistando prodotti nei negozi di giocattoli, nelle edicole o cartolibrerie aderenti per poi donarli ai bambini ricoverati. Particolare attenzione sarà posta anche nel proporre articoli utili a chi abbia specifiche disabilità. Una volta fatto l’acquisto, i cittadini potranno lasciare i materiali in appositi contenitori che i negozianti provvederanno a consegnare alla Ausl di Imola. All’iniziativa partecipano i seguenti esercizi commerciali: Cartolibreria Marondoli - Via Emilia 90; Cartolibreria Arcangeli - Via Emilia 148; Arcangeli - Via Emilia 156/158; Edicola Martini Claudia - Via Emilia 151/153; Al Giocattolo - Via Aldrovandi 16; La Città Dei Giochi - Via Appia 54/56/58; Libreria Il Mosaico - Via Aldrovandi 5/A.

Camper Ausl per la vaccinazione senza prenotazione

Sempre in questi giorni, è stata definita la presenza dell’Azienda Usl di Imola che “scende in piazza” insieme al Comune, per una serata sotto le stelle dedicata alla vaccinazione. In centro dalle 18 alle 24 sarà a disposizione un camper, con personale sanitario, nel quale ci si potrà vaccinare senza prenotazione (basta munirsi di documento di identità e tessera sanitaria valide). Un'occasione per tutti i cittadini per accedere al servizio in una notte speciale nella nostra città.

Piazze e strade rifioriscono di iniziative

Il programma dell’evento comprende tante iniziative dei commercianti con proposte di fine estate e della stagione autunno-inverno; il mercato ambulante la mattina; poi, ancora, aperitivi e degustazioni; e intrattenimento per bambini.

Fino alle ore 24, ai “quattro ingressi della città” – ovvero Port’Appia, Porta Mazzini, zona Teatro e piazza Mirri - gli operatori agricoli presentano i loro prodotti a km 0; mentre le piazze del centro si animeranno con eventi per tuti i gusti e tutte le età.

In piazza Caduti per la Libertà si svolgeranno mercatini creativi a cura di ArtigiaMano handmade Lab.

In piazza Medaglie d’Oro si terrà l’evento “Sax e Violino si fondono con i vinili dei dj Three Hands Collective” a cura di Monnalisa Caffè.

In via Emilia 159, spazio all’evento "Galleria in the street" organizzato da Galleria n. 8 con performance musicale di Diego Colangelo e Manuel Durante dj, e degustazione di cocktails e spiedini di pesce cucinati dallo chef Michele Quitadamo di Vivanderia.

In piazza Gramsci musica non stop a cura e con la collaborazione di Bar Centrale, Bar Code, Bar Roma, Cantina del Cedro, Mezcal e Parsòt. Inoltre, dalle ore 18.30 alle 20.15 esibizione del Duo Be Quadro; dalle ore 20.15 alle ore 22 spettacolo con Alis; dalle ore 22.30 alle ore 23.10 fari puntati sulle Olimpiadi con Mamoli e Teo Marchi, la voce e l’occhio su Tokyo, infine dalle ore 23.20 alle ore 24.30 spazio al Dj Rock’n Rosso (dj Rosso e dj Niki).

 I comici in piazza Matteotti, necessaria la prenotazione online

In piazza Matteotti dalle ore 18 intrattenimento per bambini con Duo Tutto Okea, mentre dalle ore 21 scatta la comicità con Leonardo Manera, I PanPers, Gabriele Cirilli, con un’area riservata con posti a sedere. Per poter accedere a quest’area è necessario essere in possesso del Green Pass (certificazione verde COVID-19) ed è obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi on line: https://www.imolacentrostorico.it/news-in-evidenza/prenota-online.

 Un’altra parte della piazza sarà dedicata allo street food “agricolo”, a cura degli operatori agricoli in collaborazione con le Associazioni Agricole del territorio.

 Protagonista sarà anche il mondo sportivo imolese, che porterà la propria creatività ed i propri colori con la presenza di diverse associazioni con un proprio spazio per promuovere la propria realtà e la disciplina di riferimento, con in alcuni casi anche brevi esibizioni sportive.

Il format si svolgerà rispettando le disposizioni e le linee guida nonché i protocolli nazionali e/o regionali in materia di contenimento e gestione dell’emergenza pandemica.

Dalle ore 15 saranno gratis i parcheggi a sbarre del centro (Aspromonte, Ragazzi ’99, Ortofrutticolo, Cavina e Guerrazzi) e gli stalli su strada dell’area del centro storico.

In caso di maltempo, gli spettacoli previsti in piazza Matteotti si svolgeranno nel Teatro comunale ‘Stignani’.

Per restare aggiornati e conoscere il programma completo e dettagliato delle proposte: consultare anche la pagina FB imolacentrostorico, oltre al sito istituzionale del Comune www.comune.imola.bo.it

 

ultima modifica 24/08/2021 12:25

I ragazzi dell’Officina Sant’Ermanno mettono in scena le favole con “Il Mondo di Mezzo”

Appuntamento giovedì 26 agosto, alle 20.45, a palazzo Monsignani in via Emilia 71. Necessaria la prenotazione

Pandemia e lockdown non hanno intimorito i ragazzi dell'Officina Sant'Ermanno di Imola né i loro infaticabili istruttori e lo staff di sostegno al gruppo.

Giovedì 26 agosto,   alle 20.45 a palazzo Monsignani, in via Emilia 71, l'associazione presenterà lo spettacolo “Il Mondo di Mezzo”, con testo di Giorgio Barlotti. 

“Anche le favole hanno i loro mondi  separati e paralleli, le favole sono l'estratto più puro della fantasia e ogni favola è un universo a parte”, spiega Barlotti, che immagina un mondo in cui i personaggi delle favole siano mescolati tra loro, come incapaci di capirsi gli uni con gli altri.  “Come reagirebbe la Sirenetta trovandosi davanti Capitan Uncino? O Pinocchio scontrandosi con i Sette Nani? Vedremo cosa succederà in uno spazio nuovo che confina con tutte le favole...”. 

Le ragazze e i ragazzi del Sant'Ermanno si presenteranno, supportati da alcuni attori imolesi e dal giovanissimo Mattia Zappi. In scena Daniel Satta, Antonio Cianci, Veronica Zardi, Mattia Zappi, Elena Ricci, Oretta Turrini, Sergio Pizzo, Giorgia Lasi, Mattia Venturi, Anna Visani, Elisa Visani, Daniela Manaresi, Riccardo Pedrini e Dario Poggi, guidati dall'abile regia di Lucia Ricalzone. 

L'evento si svolgerà nel rispetto delle prescrizioni del protocollo anticontagio e in assenza di sintomi. Obbligatorio l'uso della mascherina chirurgica o FFP2.

È necessario prenotare al 371-3550937, fino ad esaurimento posti. L'ingresso è ad offerta libera e il ricavato della serata sarà utilizzato per i progetti ed eventi in via di realizzazione per gli iscritti ai corsi.

 

ultima modifica 24/08/2021 10:21

“Facciamoli sorridere insieme”: giochi, libri e colori per i piccoli pazienti

Iniziativa di beneficenza organizzata da Comune e commercianti del Centro storico in occasione dell’evento “Imola il centro ri-fiorisce”

Libri, fumetti, giocattoli, colori, album e quaderni per liberare la fantasia e la creatività dei piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria e Neuropsichiatria infantile della Asl di Imola. “Facciamoli sorridere insieme” è la raccolta di beneficenza promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale e dagli operatori economici del Centro storico in occasione dell’evento “Imola il centro ri-fiorisce ad agosto”, che si tiene il 28 agosto. 

Tutti potranno partecipare a questa iniziativa benefica acquistando prodotti nei negozi di giocattoli, nelle edicole o cartolibrerie aderenti per poi donarli ai bambini ricoverati. Particolare attenzione sarà posta anche nel proporre articoli utili a chi abbia specifiche disabilità. Una volta fatto l’acquisto, i cittadini potranno lasciare i materiali in appositi contenitori che i negozianti provvederanno a consegnare alla Asl.

L’elenco degli esercizi commerciali che partecipano all’iniziativa: 

  • CARTOLIBRERIA MARONDOLI - VIA EMILIA 90
  • CARTOLIBRERIA ARCANGELI - VIA EMILIA 148
  • ARCANGELI - VIA EMILIA 156/158
  • EDICOLA MARTINI CLAUDIA - VIA EMILIA 151/153
  • AL GIOCATTOLO - VIA ALDROVANDI 16
  • LA CITTÀ DEI GIOCHI - VIA APPIA 54/56/58
  • LIBRERIA IL MOSAICO - VIA ALDROVANDI 5/A

 

ultima modifica 23/08/2021 09:53

"Imola in Musica", aperte le prenotazioni per il festival di concerti gratis

Dal 29 agosto al 5 settembre in piazza Matteotti. Prenotabili i posti a sedere, gratuiti, per i concerti di Ghemon (2/9), Ensemble Le Muse (3/9), Daniele Silvestri (4/9) ed Extraliscio (5/9)

Manca poco al via della venticinquesima edizione di Imola in Musica, il festival musicale organizzato dal Comune di Imola, in programma da domenica 29 agosto a domenica 5 settembre, che offrirà un ricco programma di eventi, tutti a ingresso gratuito. La manifestazione si svolgerà in gran parte negli spazi del centro storico di Imola e offrirà, come sempre, un cartellone eterogeneo di eventi, estesi dalle tipologie musicali più classiche alle più insolite: classica, folk, pop, rock, dj set, blues, etnica, jazz senza tralasciare contaminazioni curiose e affascinanti. Più di cento appuntamenti che, oltre alla musica, spazieranno tra mostre, spettacoli e suggestioni artistiche a 360 gradi, dall’alba a notte fonda, con l’invito a muoversi tra generi, luoghi e proposte diverse nel palcoscenico naturale rappresentato da ogni angolo della città (il programma completo su imolainmusica.it)

Concerti in piazza Matteotti - Tra i tanti appuntamenti, da segnalare i 4 concerti in programma in piazza Matteotti, centro della città e della manifestazione: Ghemon (giovedì 2 settembre), Ensemble Le Muse (venerdì 3 settembre), Daniele Silvestri (sabato 4 settembre) ed Extraliscio (domenica 5 settembre).

In questo caso, per riuscire a garantire il distanziamento per i concerti che si terranno in Piazza Matteotti, sarà disponibile un numero limitato di posti a sedere, pari a circa 1.200 posti per ogni concerto, all’interno di un’area appositamente transennata, preassegnati su prenotazione e gratuiti.

È possibile effettuare la prenotazione tramite il portale www.vivaticket.com a partire da domenica 22 agosto alle ore 10. Il biglietto sarà elettronico, scaricabile sul proprio dispositivo mobile e stampabile in formato cartaceo.

Sarà possibile effettuare una prenotazione per massimo due posti alla volta con obbligo di biglietto nominativo non cedibile ad altre persone.

Le persone con disabilità motorie avranno posti assegnati, anche con eventuale accompagnatore. In questo caso, per prenotare è necessario telefonare al 0542 602600 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Tutti i suddetti quattro concerti in piazza Matteotti avranno inizio alle ore 22.00 e l’ingresso ai posti a sedere è previsto a partire dalle ore 20. Saranno allestiti tre ingressi all’area transennata, nei quali verranno effettuati i controlli: per accedere ai posti a sedere sarà obbligatorio esibire al personale incaricato il Green pass e il biglietto: l’utilizzo per entrambi del formato elettronico scaricato sul proprio smartphone snellirà le procedure di controllo ed ingresso.

Accesso agli altri luoghi - Le modalità di accesso ai concerti ed eventi negli altri luoghi della città saranno definite nel corso della riunione dell’apposita Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, fissata a metà della prossima settimana.

Il programma completo del Festival è consultabile online all’indirizzo www.imolainmusica.it

Tutti gli aggiornamenti sul sito imolainmusica.it e sulla pagina Facebook @imolainmusica per eventuali variazioni legate all’emergenza Covid-19.

L’organizzazione è a cura del Comune di Imola, Servizio Teatri e Attività Musicali
Tel. 0542 602600 - Cell.
331 6269333 (attivo nelle giornate della manifestazione)
e-mail:
info@imolainmusica.it

ultima modifica 22/08/2021 15:51

Tutto Okea, Manera, PanPers, Cirilli: si prepara un grande show

Una festa lunga un giorno, quella del 28 agosto nel cuore della città. Tra gli eventi clou gli spettacoli in Piazza Matteotti con Duo Tutto Okea, Leonardo Manera, PanPers e Gabriele Cirilli. Tutto gratuito, con prenotazione obbligatoria
Tutto Okea, Manera, PanPers, Cirilli: si prepara un grande show

Gabriele Cirilli, foto dalla sua pagina Facebbok

Il programma di “Imola il centro ri-fiorisce ad agosto” tra gli altri prevede, con prenotazione obbligatoria esclusivamente online e presentazione del Green Pass, due eventi, entrambi gratuiti, in Piazza Matteotti.

  • Alle 18,00, intrattenimento per bambini (e non solo) con Duo Tutto Okea.
  • Alle 21,00  comicità con Leonardo Manera, PanPers, Gabriele Cirilli.

Tutto Okea Revolution

Didi Mazzilli, Enzo Polidoro: due artisti dalle molteplici esperienze che, partendo dalle presenze nel teatro-cabaret e utilizzando un linguaggio clown, sono approdati alla TV con i personaggi di Colorado…Turbotabbis, Vai via tu, Okea! Uno show per tutti i gusti, dedicato ai più piccoli ma adatto al buon umore di tutta la famiglia, tra visual comedy e clownerie.

Leonardo Manera

"Italian Beauty" è il titolo dello spettacolo.  Perché ci vogliono forza e coraggio. Senza dimenticare il sorriso, o meglio una bella risata, sana e piena, per andare avanti ogni giorno in questo nostro Paese pieno di contraddizioni, ma anche di persone che ce la mettono tutta. E Leonardo Manera (nella foto), in questo show, ci parlerà proprio di questa nostra vita quotidiana tra amore e lavoro. Rappresentando alcuni italiani tipici, a volte solo cambiando voce oppure con l’ausilio di uno strumento scenico, trasformandosi in pochi secondi in alcuni dei suoi vecchi e nuovi personaggi presentati in tanti anni a Zelig e Colorado. Concludendo infine, con un segnale di speranza perché, nonostante tutto, ci sono un po’ ovunque dei “segnali di vita” che ci fanno sperare in un futuro migliore, proprio cominciando con un sorriso.

PanPers

Andrea Pisani e Luca Peracino, in arte PanPers sono stati considerati tra i comici più interessanti ed innovativi del programma televisivo Colorado. In Piazza Matteotti presenteranno monologhi, sketch, canzoni e personaggi storici sino ad arrivare a Mika e Fedez.

Gabriele Cirilli

Proveniente dalla scuola di Gigi Proietti, come non ricordare le sue performance a Zelig con lo storico personaggio di Kruska, da cui nasce il tormentone “Chi è Tatiana?”, che ha dato anche il titolo, oltre che a un libro omonimo e ad uno spettacolo teatrale, ad un film. Gabrielle Cirilli è protagonista di serie tv, di talent show, di spettacoli teatrali e comici in tutt’Italia. Risate assicurate.

Per approfondire

Per restare aggiornati e conoscere il programma completo e dettagliato delle proposte.

 

ultima modifica 23/08/2021 17:40

Agosto in città? Palazzo Tozzoni e la Rocca Sforzesca vi aspettano

Per chi resta in città in questi giorni d’agosto: non perdetevi “Musei più aperti d’estate”. Visite a Palazzo Tozzoni e alla Rocca Sforzesca

Prosegue l’iniziativa "Musei più aperti d'estate", organizzata dai Musei Civici di Imola, che si protrarrà fino al 12 settembre prossimo con un ricco programma di aperture speciali e appuntamenti serali.

Questa programmazione è resa possibile grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.

La Rocca Sforzesca protagonista ad agosto

Nel mese di agosto la Rocca Sforzesca, uno dei monumenti più rappresentativi della città, sarà protagonista con gli appuntamenti “Racconti in Rocca sul far della sera”,  visite guidate per conoscere la Rocca Sforzesca: due percorsi diversi per entrare nelle storie e nei luoghi mai raccontati con una guida che accompagnerà in una gradevole passeggiata tra le mura della fortezza che si concluderà nella torre più alta con una suggestiva veduta della Città di Imola al tramonto.

I prossimi appuntamenti si terranno giovedì 1219 e 26 agostodue turni di visite guidate alle ore 18.30 e alle ore 19.30.

  • Giovedì 19 agosto: si racconterà di Briganti, falsari e prigionieri politici: quattrocento anni di storia carceraria nei graffiti e nei dipinti ancora leggibili sui muri delle celle.
  • Giovedì 12 e 26 agosto: saranno svelati Spazi segreti: un percorso inedito negli ambienti nascosti della Rocca, dal restauro dell'edificio ai primi eventi culturali degli anni Ottanta del Novecento esplorando scale di servizio, cannoniere, camerini per artisti.

Posti limitati con prenotazione obbligatoria entro il giorno prima dell’evento, tramite l’App “Io Prenoto” o telefonando al 0542 602609 dal lunedì al venerdì 9-13. Costo: biglietto speciale di € 1.

Estesi gli orari di apertura di Palazzo Tozzoni e Rocca Sforzesca

Fino al 12 settembre la novità più importante di Musei più aperti d’estate è rappresentata dall’estensione degli orari dei musei di Palazzo Tozzoni (Via Garibaldi 18 e viale Rivalta 93) e della Rocca sforzesca (Piazzale G. Dalle Bande Nere), che per rispondere al sempre crescente bisogno di cultura di imolesi e turisti apriranno le loro porte al pubblico

  • il venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 19
  • le intere giornate di sabato e di domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

Sono confermate le aperture di entrambi gli istituti museali il giorno di San Cassiano (13 agosto) ed Ferragosto (15 agosto), sempre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

 Le modalità di visita

  • Palazzo Tozzoni
    accesso dei visitatori di 10 persone ogni ora: venerdì alle ore 15, 16, 17, 18. Il sabato e la domenica mattina alle ore 10, 11 e 12Il sabato e la domenica pomeriggio alle ore 15, 16, 17, 18.
    La visita sarà accompagnata, ma non guidata e la durata massima sarà di 60 minuti.
  • Rocca Sforzesca
    accesso dei visitatori di 15 persone ogni ora: venerdì alle ore 15, 16, 17, 18. Il sabato e la domenica mattina alle ore 10, 11 e 12Il sabato e la domenica pomeriggio alle ore 15, 16, 17, 18.
    La visita sarà accompagnata, ma non guidata e la durata massima sarà di 60 minuti.

Mostra a Palazzo Tozzoni

Prosegue fino al 31 agosto, a Palazzo Tozzoni In Hora Amoris: negli orari di apertura del palazzo, sarà  possibile vedere il video della performance realizzata dell’artista Samantha Stella, realizzato lo scorso 14 novembre 2020, in occasione della Notte Europea dei Musei.

Si tratta di un progetto performativo creato appositamente per palazzo Tozzoni, l’antica casa museo ricca di storie, memorie e suggestioni che hanno ispirato la performer.

L’artista è stata colpita dalla storia d’amore tra la contessa Orsola, l’eterna presenza del palazzo, e Giorgio Barbato Tozzoni e la rivede alla luce di un altro grande amore, quello tra il poeta e pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti e la sua musa Elisabeth Eleanor Siddal.
Il video sarà visibile negli orari di apertura del museo.

Dal 6 agosto, in applicazione del Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021 per accedere ai musei e alle mostre temporanee è obbligatorio esibire alla cassa il green pass.

Informazioni

Musei civici di Imola (Via Sacchi 4, Imola); tel. 0542-602609 - musei@comune.imola.bo.it - www.museiciviciimola.it

 

ultima modifica 09/08/2021 11:46

Teleriscaldamento a palazzo Calderini: proseguono i lavori

Modifiche della viabilità fino al 17 settembre su via Cavour, tra le vie Orsini e Appia, per l’estensione della rete di teleriscaldamento cittadina al servizio di palazzo Calderini

In via Cavour proseguono i lavori di Hera per l’estensione della rete di teleriscaldamento cittadina al servizio di palazzo Calderini (in via Cavour 84).

Terminati i lavori sull’incrocio tra via Orsini e via Appia, che sarà riaperto al traffico, da lunedì 9 agosto l’intervento proseguirà nel tratto di via Cavour tra via Orsini e via Appia.

Le modifiche alla viabilità

Per l’esecuzione dei lavori, sarà necessario modificare la viabilità (ne sarà data informazione in anticipo tramite il recapito di un’apposita lettera ai residenti e alle attività economiche coinvolte)

Dalle ore 14:00 di venerdì 6 agosto alle ore 24:00 di venerdì 17 settembre

via Cavour

  • Chiusura al transito veicolare nel tratto compreso tra via F. Orsini e via Appia, ad esclusione dei veicoli di residenti, aventi titolo, Forze dell’Ordine e Soccorso

 Dalle ore 00:00 di lunedì 9 agosto alle ore 24:00 di venerdì 17 settembre

via Appia

  • Apertura in deroga all’Ord. n. 738 del 02/10/2017, dell’area pedonale in via Appia, nel tratto compreso tra via Galeati e via Cavour per i soli veicoli di residenti ed aventi titolo di via Appia, via Cavour del tratto compreso tra via Orsini e via Selice, via Alidosi, via Giudei, via Calatafimi, via Ettorri e via San Pier Grisologo del tratto compreso tra il civ. 19 e il civ. 31 e tra il civ. 24 e il civ. 38.

via Cavour

  • Istituzione del doppio senso di circolazione, per i soli veicoli di residenti, aventi titolo, Forze dell’Ordine e Soccorso, nel tratto compreso tra via F. Orsini e via Appia, con uscita ed entrata obbligatoria in via Cavour intersezione via F. Orsini e/o via Appia, in base allo stato di avanzamento dei lavori.

Una volta terminati i lavori in questo tratto di via Cavour, si avvierà la parte finale dell’intervento relativa alla sola intersezione di via Appia e successivamente al tratto di via Cavour tra via Appia e palazzo Calderini. In proposito sarà distribuita una ulteriore lettera informativa dedicata.

L'opera complessiva

Complessivamente saranno posati circa 350 metri di condotta, a partire dalle Scuole Carducci già allacciate al teleriscaldamento, per collegare un palazzo storico del centro che si aggiungerà ad altri edifici “simbolo” della città già teleriscaldati.

Tra questi, oltre alle Scuole Carducci già citate, ci sono l’Ospedale Vecchio e Nuovo, la piscina comunale e il Palazzetto dello sport, il Teatro Comunale, il Municipio, il Duomo e alcune chiese, il Teatro Osservanza, il Convento dei Cappuccini, la Comet, il centro Leonardo e diversi istituti scolastici.

Lungo il percorso della nuova rete che sarà posata, potranno essere allacciati anche altri edifici che ne facciano richiesta.

ultima modifica 07/08/2021 19:04

28 agosto, spettacolo per bambini e comici in Piazza Matteotti: ecco come prenotare on-line il posto

Tra le manifestazioni clou di "Imola il Centro ri-fiorisce ad agosto", lo spettacolo per bambini e, a seguire, i comici in Piazza Matteotti. Ecco come prenotare il posto a sedere. Eventi gratuiti, necessario il Green Pass.

Che spettacolo, sabato 28 in Piazza Matteotti!.  L'area sarà divisa in due parti: una  parte della piazza sarà dedicata allo street food “agricolo”, a cura degli operatori agricoli in collaborazione con le Associazioni del territorio.

L'altra, con posti a sedere, vedrà alternarsi sul palco 2 spettacoli, gratuiti.

La prenotazione è obbligatoria per entrambi gli eventi.

  • Alle 18,00intrattenimento per bambini con Duo Tutto Okea.
  • Alle 21,00  scatta la comicità con Leonardo Manera, I PanPers, Gabriele Cirilli.

La prenotazione è esclusivamente on-line ed è anch'essa gratuita.

Vai alla prenotazione

Come previsto dal decreto legge n. 105 dal 23 luglio 2021, dal 6 agosto fino al 31 dicembre 2021, l'accesso a spettacoli aperti al pubblico, eventi , competizioni sportive, fiere, concerti, cinema e musei è consentito, per i maggiori di 12 anni, solo attraverso la presentazione della Certificazione verde COVID-19, conosciuto come Green Pass.

 



ultima modifica 09/08/2021 11:32

Azioni sul documento

ultima modifica 08/11/2013 12:44