Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Centro storico / Arte e cultura / Teatri e cinema

Teatro Comunale 'Ebe Stignani'

Il teatro è stato ricavato dalla trecentesca chiesa superiore di San Francesco; nello stesso complesso francescano trova posto anche la biblioteca comunale.

La trasformazione della chiesa superiore in teatro si attuò grazie al progetto dell’architetto Giuseppe Magistretti con decorazioni pittoriche del pittore Felice Giani e dell’ornatista Gaetano Bertolani. Per sovvenzionare la costruzione vennero venduti i palchi ai notabili cittadini, a famiglie benestanti e alla municipalità.

Il teatro venne inaugurato il 4 agosto 1812, ma già l’anno seguente per volontà papale, venne chiuso per riaprire solo nel 1831.

Dopo un secolo esatto, avvenne la nuova serrata a causa delle cattive condizioni dell’edificio; il teatro riaprì oltre quaranta anni dopo, il 18 aprile 1974, al termine dei lavori di ripristino e di restauro, mantenendo la struttura e in parte le decorazioni eseguite a metà Ottocento.

L’ultimo recupero strutturale con adeguamento impiantistico è del periodo 2004-2010.

Attualmente l’Ebe Stignani è uno dei teatri storici più importanti e attivi del bacino romagnolo.

 

indirizzo: via Verdi 1/3
telefono: +39 0542 602600
fax: +39 0542 626626