Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Centro storico / Arte e cultura / Palazzi storici / Palazzo Ginnasi

Palazzo Ginnasi

Antico palazzo della famiglia Ginnasi Poggiolini, il suo attuale aspetto è quello settecentesco, quando vennero uniti in un unico corpo di fabbrica diverse dimore del secolo XVI.

La struttura del palazzo si sviluppa attorno a due cortili, uno di servizio (attualmente visibile da via Cavour, 65) e un altro di rappresentanza arricchito da una scenografica fontana con una statua di Nettuno. La tradizione vuole che il disegno delle facciate fosse affidato a Cosimo Morelli. La famiglia Ginnasi ha origini antichissime, tanto che venne considerata, già nella prima metà del secolo XVI, fra le più aristocratiche degli Stati Pontifici. Gli stemmi della famiglia sono visibili sulle facciate, rispettivamente in via Appia e in via Cavour (quello Ginnasi raffigura un braccio che tiene un compasso con le punte in alto, sormontato da tre stelle; quello Poggiolini una fascia che sostiene tre monti d’oro fioriti di due rose). Il palazzo conserva in due stanze a piano terra un ciclo decorativo di otto paesaggi opera di Alessandro Dalla Nave e Angelo Gottarelli. Dal 1939 l’edificio è proprietà dell’INA Assicurazioni.

indirizzo: via Appia, 39